Un appello disperato

di Diego Cigolini

Un appello disperato!

Potrà sembrarvi eccessiva la mia esclamazione, ma non trovo altre parole per descrivere un comportamento umano che ritengo a dir poco vergognoso e, soprattutto, irrispettoso nei confronti dell’ambiente.

Tutte le volte che mi reco al supermercato e mi dirigo verso il punto di deposito dei carrelli per prelevarne uno, mi fermo ad osservare tutto ciò che c’è al loro interno scoprendo, ogni volta, una sorta di immondezzaio lasciato dalle persone.

Immancabilmente, tra scontrini, lista della spesa, volantini con le offerte e quant’altro, trovo una delle cose che ritengo estremamente dannose per l’ambiente oltre che, a mio avviso,  completamente inutile: i guanti in plastica per la frutta e la verdura.

Troviamo, ahimé, questi ultimi sparsi ovunque e posso affermare ciò in quanto, avendo partecipato ad un’iniziativa sociale per la pulizia del mio paese, da volontario sono andato a ripulire alcune zone in campagna. Vi assicuro che, anche lontani dal centro abitato, la quantità raccolta di quei dannati guanti era molto alta.

Come ho detto prima, oltre che altamente inquinanti, ritengo siano inutili perché la frutta e la verdura posta sugli scaffali dei supermercati o dei negozi non è disinfettata.

Avete idea del percorso che quegli alimenti fanno prima di arrivare dove li troviamo?

Quindi a cosa serve prendere un guantino in plastica per prelevare merce già “contaminata”?

C’è un’altra domanda che però mi sorge spontanea: perché lasciate questi oggetti nei carrelli?

Concludo come ho iniziato lanciando un appello al vostro buon senso.

Non possiamo non considerare che il nostro comportamento è fondamentale per il rispetto dell’equilibrio del Pianeta. A casa nostra non gettiamo la sporcizia a terra, vogliamo sempre che l’ambiente resti pulito e così deve essere anche al di fuori delle mura domestiche.

L’ambiente è vita per noi e per gli altri esseri viventi e rispettarlo dovrebbe essere alla base delle nostre abitudini di salute e sicurezza.

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter