Il nero ananas

di Alice Bettini

Il libro di oggi è NERO ANANAS di VALERIO AIOLLI edito da VOLAND EDIZIONI

Te lo consiglio:
1. Se hai bisogno di cambiare punto di vista
2. Se sei un RSPP
3. Se vuoi leggere un buon libro storico

Candidato agli Strega nel 2019, Nero ananas comincia un secondo dopo il botto. Il botto che ha cambiato l’Italia, che ha chiuso l’età dell’innocenza e aperto la strategia della tensione. Il botto del 12 dicembre 1969, Piazza Fontana. Gli estremisti di destra, invisibili, si incontrano, commentano, ricordano, tramano. Un anarchico si trascina di città in città, di nazione in nazione, di sconfitta in sconfitta, in attesa del momento del riscatto. Un politico, così devoto da essere soprannominato il Pio, comincia la sua lenta ma inesorabile scalata al potere. Poi ci sono i servizi segreti che provano a capire, sapere, influenzare. E c’è un ragazzino, che quel giorno ha visto sparire sua sorella e farà di tutto per riuscire a ritrovarla. Quattro anni di destini intrecciati, di fughe, ritorni, di amore e di odio. Quattro anni incandescenti della storia d’Italia, dal 1969 al 1973, raccontati con precisione e sorprendente capacità evocativa.
Un punto di vista diverso per ogni protagonista presentato.

Quante volte ti è capitato di discutere perché non sei riuscito a cambiare punto di vista?
Quante volte non sei stato compreso perché l’altra persona non si è messo nei tuoi panni?
Questo libro può aiutarci a capire che cambiare punto di vista aiuta a crescere.
Cosa ne pensi?

Scrivimi nei commenti la tua esperienza. Alla prossima e buona lettura.

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

UNISCITI ALLA REDAZIONE IN FIERA A BOLOGNA!

 

Dal 1 al 3 Dicembre, ROCK’N’SAFE va in fiera! Iscriviti per ricevere il 30 Novembre un BIGLIETTO OMAGGIO

Iscriviti   alla Newsletter

Vesti il manifesto della sicurezza!

 

 

Acquista la T-shirt

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter