Il basilico di Palazzo Galletti

di Alice Bettini
Il libro di oggi è IL BASILICO DI PALAZZO GALLETTI di GIUSEPPINA TORREGROSSA edito da MONDADORI.
 
Te lo consiglio:
1. Se sei un preposto
2. Se sei un formatore
3. Se gestisci le dinamiche di un gruppo
L’estate avvampa a Palermo, la terra è arida e i bacini a secco. Dai rubinetti, come sempre in agosto, l’acqua scende appena, sui marciapiedi l’immondizia fermenta rendendo l’aria irrespirabile, e a nulla servono preghiere e invocazioni a santa Rosalia affinché faccia piovere. I poveri si muovono nei bassi come fantasmi nella polvere, i più abbienti hanno già lasciato i quartieri alti per le loro ville al mare. Nell’attesa della festa in onore della patrona della città, Marò, da poco promossa a capo del gruppo “antifemminicidio”, porta avanti con riluttanza una nuova complessa indagine su un omicidio avvenuto il giorno di Ferragosto. Non attraversa un periodo felice, la commissaria. La promozione, anziché gratificarla, l’ha resa insicura, come non si sentisse all’altezza di quella nuova responsabilità – e in cuor suo desidera smettere “la pesante divisa da poliziotta, per vestire i panni più leggeri della cuciniera” -; la turbolenta relazione con Sasà, sempre più intrattabile da quando il questore l’ha spedito in un sonnacchioso commissariato dove nulla funziona e nulla accade, pare volgere al tramonto fra risentimenti, incomprensioni e défaillance sessuali.
 
 
Quante volte ti è capitato di non sentirti all’altezza della situazione?
Quante volte hai pensato di mollare la situazione?
Questo libro può aiutarci a capire che per farcela nelle situazioni difficili bisogna concentrarsi per rimanere nel focus e che se non ce la facciamo da soli, ci possiamo far aiutare dal team.
Cosa ne pensi?
Scrivimi nei commenti la tua esperienza.
Alla prossima e buona lettura.
 
 
SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.
0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter