Amazzonia

di Allegra Guardi

Amazzonia

Intanto che nel mondo ci si interroga sulle scelte di disboscamento, la vignetta di Pietro Vanessi ci dà lo spunto per una riflessione più ampia.

Quante volte le decisioni prese per prevenire un problema, creano più danni del problema stesso? La nostra percezione di cause-conseguenze è sempre corretta?

Nella vita cadiamo continuamente in tranelli di valutazione. Per paura di fare una scelta sbagliata, non scegliamo affatto. Per non rischiare di essere contraddetti, si riduce al silenzio chiunque sia tentato di darci un’opinione. Per non far entrare erroneamente in funzione un sistema di sicurezza, lo si disattiva del tutto…

Cause e conseguenze. Danni e danni ancora più grandi.

Ci vogliono riflessioni costruite con più cura. Ci si dovrebbe chiedere sempre se la soluzione che ci sembra più immediata è davvero la più indicata, se ce ne possono essere altre, se quella scelta può portare ad una situazione peggiore di quella che si voleva evitare.

Diversamente siamo destinati a far fuori tutto l’ossigeno dei nostri valori per aver scordato che non smarrirsi nel bosco del nostro quotidiano, almeno lavorativo, è molto semplice: abbiamo già la mappa in grado di salvarci, basterebbe seguirla.

Un ringraziamento a Pietro Vanessi e ai suoi personaggi unici.

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter