B-SIDE #51 – Adriano Gasperetti, giornalista, scrittore e biografo

di Rock'n'safe
Ospite di Stefano Pancari oggi a B-SIDE: Adriano Gasperetti, giornalista, scrittore e biografo
Adriano, cosa ti ha spinto ad occuparti e scrivere le biografie di tanti artisti?

La passione per la musica mi ha portato a voler raccontare la vita degli artisti, voler vedere cosa c’è dietro quella determinata figura. In Ghigo Renzulli (guarda qui la sua intervista per ROCK’N’SAFE) ho trovato una persona straordinaria, di una umanità incredibile, molto disponibile che accolto con entusiasmo la mia proposta.

Che metodo di scrittura utilizzi?

Inizialmente conta soprattutto l’istinto, è quello che dà la scintilla iniziale. Una volta che si inizia bene, poi tutto quanto viene di getto. Nel caso di Ghigo ho riportato su carta una chiacchierata tra amici. Nella lettura delle storie che scrivono altri mi incuriosiscono quei piccoli particolari che umanizzano il personaggio. Credo che parlare delle curiosità che hanno tanto da raccontare dietro la facciata, diano profondità a un racconto.

Prima dell’intervista abbiamo parlato di un episodio particolare, ce lo vuoi raccontare?

Mi piacciono la musica e i live. Nel mio lavoro di giornalista con l’agenzia ho avuto modo di entrare in contatto con un’associazione che si occupa di turismo accessibile, anche ai concerti. Si è aperto un mondo vedendo persone che occupano il loro tempo nell’aiutare persone meno fortunate. Una volta una donna è stata portata in ambulanza sino al concerto e vi ha potuto assistere dal suo letto, in un spazio dedicato. Penso sia stato un dono molto importante.

A breve uscirà un’altra biografia su cui hai lavorato, di un altro amico di ROCK’N’SAFE. Stiamo parlando di Fabrizio Simoncioni (qui la sua intervista).

L’uscita della biografia di Simoncia è prevista per la fine di novembre. Lui è artista straordinario, unico. È come se avesse vissuto due vite: nato come musicista e poi affermato come tecnico e produttore. Una persona straordinaria.

Che progetti hai per il futuro?

Come progetto per il 2022 è in partenza una collana in cui cercheremo di sviluppare la storia dei vari strumenti musicali, segreti e curiosità legate di volta in volta a ogni singolo strumento.

 

Articolo e postproduzione video di Graziano Ventroni

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

UNISCITI ALLA REDAZIONE IN FIERA A BOLOGNA!

 

Dal 1 al 3 Dicembre, ROCK’N’SAFE va in fiera! Iscriviti per ricevere il 30 Novembre un BIGLIETTO OMAGGIO

Iscriviti   alla Newsletter

Vesti il manifesto della sicurezza!

 

 

Acquista la T-shirt

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter