Demotivazione

di Andrea Trespidi

Rieccoci a Playlist, ROCK’N’SAFE.

Bentornati!

Andrea Trespidi dietro il microfono.

Come sapete quattro nuove canzoni per la nostra libreria e una nuova parola per la nostra comunicazione.

Oggi parola tosta: demotivazione. E allora vediamo gli amici del garage cosa hanno lasciato nei loro amplificatori… (musica)

Eh sì, come non riconoscere Welcome to the Jungle, Guns N’Roses! Senza etica, benvenuti nella giungla. Quando non si vede l’applicazione delle regole, quando le regole sembrano non esistere, allora arriva la demotivazione.

Proviamo a pensare a Janie’s Got a Gun degli Aerosmith: la violenza che genera violenza, la decadenza, questo andare, rotolare verso qualcosa di negativo.

You give love a bad name, Bon Jovi. “Tu metti l’amore in cattiva luce, ne parli male”.

Addirittura anche i sentimenti più nobili, i sentimenti che dovrebbero dare un orizzonte alla nostra vita come l’amore, quando siamo demotivati non riusciamo a metterli nella giusta luce.

Last Night, The Strokes. Non capiscono: la demotivazione che spesso nasce dall’incomprensione.

Parlo di demotivazione perché quando vedete, quando vediamo, dei comportamenti negativi probabilmente, forse, la demotivazione è quello che li origina. E allora anche lì, noi, dobbiamo andare a lavorare.

Con queste quattro canzoni in cuffia la demotivazione vi sembrerà sicuramente qualcosa di affrontabile.

Vi aspetto qui! 

BE SAFE, BE ROCK, BE ROCK’N’SAFE!

Playlist, Andrea Trespidi.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con Nicola Nite dei Tazenda!

Iscriviti   alla Newsletter