B-SIDE #04 – Massimo Bigi, cantautore

di Rock'n'safe
Ospite di Stefano Pancari oggi a B-SIDE: Massimo Bigi.

Massimo esce col suo album “Bestemmio e prego”, il primo ”ufficiale” – dopo diverse opere autoprodotte – per l’artista…tre volte ventenne come si diverte a definirsi.

Massimo è stato il tour manager di Enrico Ruggeri, con cui è nata una sincera amicizia, ma suona e compone da quando aveva sette anni.

Ruggeri collabora nel disco di Massimo, nel singolo “Come se fosse facile” e produce l’album, un disco che è nato fuori dalle esigenze di mercato, che non si vuole inserire in un contesto vincolato dall’industria musicale, che spesso appiattisce la produzione e la rende usa e getta.

Un album dall’anima rock, che dimostra come essere se stessi ti permette di essere coerente e fedele al tuo spirito.

Massimo non è quello che si può definire un animale da palcoscenico, vive la sua musica in maniera intimistica, ma vuole portare il suo album sul palco, appena sarà possibile, perché il palco è la conseguenza naturale per un disco. Trova anche il tempo di raccontarci la sua esperienza negli anni sull’aspetto della sicurezza nel mondo degli spettacoli live. La macchina dei concerti è cresciuta tanto, si è molto più attenti, sia nella fase di montaggio, ma anche nei semplici spostamenti in auto.

Le tempistiche ed esigenze di oggi non sono compatibili con un certo stile di vita e di lavoro, come magari avveniva con le rockstar del passato, che si sono bruciate troppo presto, privando il mondo della musica di nuove opere.

Non ci resta che goderci il disco “Bestemmio e prego” e aspettare di vedere Massimo sul palco al più presto!

Articolo e postproduzione video di Graziano Ventroni

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

1 commento

Potrebbe interessarti

1 commento

Gloria 11 Dicembre 2020 - 16:16

Un album vero, intenso, viene dal profondo dell’anima … bravo Bigi, indomito “giovanotto”!!!

Rispondi

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter