26/11 – Morì precipitando dal vano ascensore, assolti gli imputati

di Veronica Niccolai

Porto Recanati. Morì 5 anni fa precipitando dal vano ascensore mentre era intento ad aggiustarlo il portiere cingalese tuttofare Lamine Cisse.

Non era stato adeguatamente formato in materia di sicurezza sul lavoro e né era stato redatto il documento per la valutazione dei rischi: per questo erano stati accusati di omicidio colposo l’amministratore del condominio e il datore di lavoro del portiere.

Nonostante ciò, sono stati assolti con formula piena.

FONTE: Cronache Maceratesi

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter