ROCK’N’SAFE stories #01 – Metallica

di Gabriele Medeot

Nel 1986 i Metallica si trovavano in Svezia per il tour di Master of Puppets.
Nella notte tra il 26 e il 27 settembre viaggiavano sul loro Tour-Bus. Il bassista Cliff Burton andò a dormire nella cuccetta più comoda, vicino ai finestrini.
L’autobus ebbe un incidente durante il viaggio. Dalle lamiere uscirono l’autista, Hetfield, Hammett e Urlich, tutti tranne Burton.
Le sue gambe sbucavano fuori da sotto il mezzo. L’impatto l’aveva fatto sbalzare via dal finestrino.
Non si è mai appurato il motivo dell’incidente, forse l’autista aveva bevuto, forse una lastra di ghiaccio sulla strada.
Da quel momento i Metallica decisero di sostituire i vetri dei finestrini all’altezza delle cuccette con delle tavole, che vennero soprannominate Cliff Board.

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con Nicola Nite dei Tazenda!

Iscriviti   alla Newsletter