LIVE #54 – Ruben Zappoli, Rider, rappresentante lavoratori e sindacalista

di Rock'n'safe
Protagonista del nostro Live di oggi: Ruben Zappoli, Rider, rappresentante lavoratori e sindacalista

Incontriamo Ruben sindacalista e rider di professione. Ha 22 anni, ed è laureato in Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale. Fa il rider da 4 anni.

Ci racconta alcune peculiarità del suo lavoro. Con la pandemia l’utilizzo delle piattaforme per le ordinazioni del cibo a domicilio è aumentato in modo esponenziale e di conseguenza anche l’impegno richiesto a chi si occupa delle consegne.

Quello del rider è un mestiere che porta con sé una serie di rischi, connessi alla circolazione nel traffico di bici o scooter. L’azienda per cui lavora Ruben non consente l’utilizzo del monopattino per effettuare le consegne, in quanto il mezzo è inadatto, anche il relazione al carico dello zaino.

Per la bicicletta è obbligatorio invece l’utilizzo del casco. Ruben evidenzia come sia facile commettere errori di violazione del codice della strada, specie per chi non è in possesso di una patente e quindi non ha studiato tali norme.

Un altro problema che colpisce il lavoro del rider è la spinta a effettuare più consegne in minor tempo che certe aziende operano. Spesso viene preferito il percorso più breve a quello più sicuro per ridurre le tempistiche, rendendo il lavoro frenetico, i tempi proibitivi e aumentando i rischi per la sicurezza dei lavoratori.

Sono poche le aziende che hanno regolarizzato i contratti di lavoro subordinato coi loro rider, e in quelle che lavorano ancora in regime di autonomia i contratti cambiano più volte nel corso dell’anno. In questi casi mancano anche i momenti di confronto coi lavoratori sul tema della sicurezza.

Ruben ci racconta di come fortunatamente nella piazza fiorentina i clienti abbiano sempre riconosciuto il lavoro dei rider, il loro impegno e fatica. D’altra parte per la nostra comodità di avere il cibo direttamente alla porta di casa, sono loro che si mettono quotidianamente in strada.

Articolo e postproduzione video di Graziano Ventroni

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Vesti il manifesto della sicurezza!

 

 

Acquista la T-shirt

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter