26/10 – COVID-19: processo penale o no per decesso sul luogo di lavoro?

di Veronica Niccolai

Secondo la norma vigente, il datore di lavoro potrebbe avere un coinvolgimento penale in seguito ad una denuncia per contagio sul luogo di lavoro (al momento se ne contano 54mila, dati INAIL), anche in caso di adempimento agli obblighi previsti. Come si è contagiato il lavoratore? Potrebbe essere l’ambiente di lavoro il problema? Come capirlo data la probabile lunghezza dei tempi di contagio e incubazione? “Ci auguriamo di trovare una soluzione e un dialogo il prima possibile per arrivare ad una norma”, ha dichiarato Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.
Tra i lavoratori, la categoria maschile nella fascia 54-60 anni quella più a rischio, con la zona del Nord-Ovest.

FONTE: Il Giornale.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con Nicola Nite dei Tazenda!

Iscriviti   alla Newsletter