BE SAFE #12 – Formazione & Datori di Lavoro , cosa succederà a Giugno?

di Veronica Bonanomi

Si avvicina il 15 Giugno con l’obbligo della formazione per il Datore di Lavoro. C’è da chiedersi con quali contenuti e come vorremmo fosse fatta tale formazione, dato che dovrà essere differente per ogni tipo di azienda.

La formazione tradizionale di tipo frontale è il metodo giusto per ingaggiare un CEO o un imprenditore?

Un sopralluogo negli ambienti di lavoro è uno degli strumenti per far comprendere quello che in aula è difficile da spiegare. Un altro strumento potrebbe essere una condivisione tra pari, un Datore di Lavoro è più predisposto ad ascoltare chi la vede come lui.

Sicuramente servono le competenze, spesso la “pressione operativa” è eccessiva e quindi va distribuita tra le persone che devono avere le competenze per gestirle.

Un buon Datore di Lavoro deve chiedere dei buoni indicatori che gli facciano capire che gestire la sicurezza e la sostenibilità è la chiave per un business prospero, durevole e per creare benessere per i propri lavoratori e la società.

 

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

 IL LIBRO DI CLET

Acquistalo presso lo studio dell’artista!