22/12 – Camionista “trucca” tachimetro in barba alla sicurezza, multa salata da 2600 euro

di Veronica Niccolai

Pare essere una consuetudine malsana quella che circola tra i camionisti, ovvero la manomissione dei tachimetri dei propri camion per eludere i controlli e poter così circolare più a lungo del previsto, non rispettando i tempi di riposo fisico necessario per garantire la sicurezza stradale ed evitare i colpi di sonno.

Questa volta non è andata bene al camionista che, visibilmente agitato durante il controllo della Polizia, aveva usato una calamita per alterare il cronotachigrafo.

Scoperto dopo un’indagine più accurata sul mezzo, si è beccato 2600 euro di multa più la sospensione della patente da 1 a 3 mesi, con i migliori auguri di Buon Natale.

FONTE: TriestePrima

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter