27/10 – COVID-19, è davvero l’auto il mezzo di trasporto più sicuro?

di Veronica Niccolai

In Lombardia ne sono certi: l’auto, per il 64% delle persone interpellate secondo lo studio dell’Osservatorio Mobilità e Sicurezza instituito per il Giro D’Italia, viene percepita “come sinonimo di prudenza e responsabilità”.

In questo momento di forte fragilità emotiva e paura dovuti al pericolo di contagio, molte persone hanno dichiarato di preferire le quattro ruote per spostarsi, alcuni delle quali modificando appositamente le proprie abitudini dato il periodo delicato.

Un dato importante è rappresentato anche da un 84% del campione che desidera una mobilità stradale sostenibile e che rispetti ecologicamente l’ambiente. 

FONTE: Affari Italiani.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

A SETTEMBRE IN LIBRERIA!