Che copione ha la sicurezza?

di Valentina Mennillo

Tutti i giorni leggo articoli di morti sul lavoro e ho come l’impressione di vivere in un film… un film horror per la precisione…
E poi arriva la notizia fresca fresca dagli Usa in cui durante un film una persona dello staff muore per mano di un famosissimo attore a causa di colpo di pistola.
La pistola doveva essere a salve.
Qualcuno la doveva controllare. Chi? E in che modo?
Qualcuno lo ha fatto ma era al suo prima impiego. I protocolli non sono stati rispettati.
Colui che ha sparato non lo sapeva, pensava che la pistola fosse a salve.
Beh, penso io, era un set cinematografico ma le domande sono le stesse che ci facciamo noi ‘addetti ai lavori’ nella vita vera.
Perché come dietro ad ogni attore c’è comunque un uomo che interpreta un ruolo che gli è stato assegnato, dietro ad ogni lavoratore di aziende metalmeccaniche, agricole, logistiche c’è un uomo che dà per scontato di non rischiare nulla perché ‘ha sempre fatto così’.
Chissà quante scene Alec Baldwin ha girato prima di questa, comportandosi nello stesso modo. Cosa è andato storto però questa volta?
Lo sapremo sicuramente a breve quando saranno terminate le indagini ma ad oggi di certo c’è la morte di una donna.
Improvvisamente siamo tutti uguali perché la sicurezza sul lavoro non guarda in faccia nessuno, non ha nazionalità, non ha età e non ha ceto sociale.
Che tu sia un attore o un operaio, un cittadino italiano o americano, se i protocolli di sicurezza non sono più che perfezionati e, ricordiamo sempre, frutto di un lavoro di squadra, l’errore ha sempre la possibilità di trasformarsi in tragedia.
Non possiamo pensare di essere perfetti e invincibili ma dobbiamo contare su una cultura condivisa che dia a ciascuno mani, occhi e spalle sufficienti per tornare a casa integri dal nostro posto di lavoro.
Anche dal set di un film Western.
Spero davvero che la realtà non superi la fantasia anche in questo e che questo Halloween non diventi più mostruoso di quanto ci aspettiamo.
Spegniamo la TV e accendiamo la testa.

#lasicurezzanoneunfilm #sipuomoriredavvero

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

UNISCITI ALLA REDAZIONE IN FIERA A BOLOGNA!

 

Dal 1 al 3 Dicembre, ROCK’N’SAFE va in fiera! Iscriviti per ricevere il 30 Novembre un BIGLIETTO OMAGGIO

Iscriviti   alla Newsletter

Vesti il manifesto della sicurezza!

 

 

Acquista la T-shirt

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter