04/01 – Morì a causa di una buca, in due a rischio processo per omicidio stradale

di Veronica Niccolai

Luca Tosi Brandi: si chiamava così il 20enne che nel 2018 morì a bordo del proprio scooter a causa di una buca sul manto stradale a Roma Nord.

Due anni dopo, la vicenda giudiziaria è stata ricostruita e pare che il Pubblico Ministero abbia iscritto nel registro degli indagati due persone, ree di non aver operato alcuna manutenzione ordinaria per garantire la sicurezza in quel tratto di strada, nonostante fossero obbligate per legge.

FONTE: Fanpage

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con Nicola Nite dei Tazenda!

Iscriviti   alla Newsletter