B-SIDE #44 – Ivana Masiero, Chef

di Rock'n'safe
Ospite di Stefano Pancari oggi a B-SIDE: Ivana Masiero, Chef

Ivana come hai iniziato il tuo lavoro da Chef?

Dopo un percorso lavorativo completamente diverso, ho deciso di dedicarmi alla mia passione, ho studiato tanto, fatto tanti corsi e ho fatto diventare la cucina il mio lavoro. Inizialmente preparavo le cose che mi piacevano tanto, poi però ti devi sempre mantenere aggiornato.

Si possono trasmettere emozioni con la cucina?

Sicuramente sì! Si possono suscitare forti emozioni. Ad esempio tempo fa ho provato a rifare un piatto che preparava la nonna di mio marito. Risentendone gli odori si è quasi commosso!

Fai anche la Chef a domicilio giusto?

Sì esatto. Vado nelle case a preparare dei menu studiati. Bisogna saper cambiare mentalità in base a quante persone ci sono, perché la preparazione cambia molto. Sono anche aumentate le allergie e le intolleranze alimentari: per mettere d’accordo tutti devi inventarti qualcosa. Sono delle sfide quindi ci vuole tanta creatività.

Quanto è importante l’organizzazione?

Ho imparato che l’organizzazione in cucina è la metà del lavoro. Serve anche per evitare gli sprechi. Ad esempio per un piatto nuovo segno quantità e dosi per poterlo rifare uguale. Oppure ho un database dei piatti che faccio, dei menu e anche delle persone per cui cucino!

Hai scritto anche un libro in tema.

Niente panico in cucina. Ho messo insieme tanti consigli, su come mantenere il sangue freddo, che ti aiuta a risolvere situazioni improvvise. Come cambiare menu in base a quante persone ci saranno, o come imparare a organizzarsi, avere gli strumenti giusti. Spiego anche il mio metodo per fare la spesa e risparmiare tempo. In più ho anche un mio sito dove raccolgo tutti i menu che propongo.

 

Articolo e postproduzione video di Graziano Ventroni

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

0 commento

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Non perderti neanche una nota!

 

Ogni mese puoi avere accesso ai contenuti esclusivi della nostra community.
Questo mese: il backstage della nostra intervista con
Davide Chiarantini!

Iscriviti   alla Newsletter