B-SIDE #72 – Saturnino, musicista

di Rock'n'safe
Ospite di Stefano Pancari oggi a B-SIDE: Saturnino, musicista

Saturnino Celani, da tutti conosciuto come Saturnino, non ha bisogno di presentazioni.

Uno dei bassisti più noti nel panorama musicale degli ultimi 30 anni, storico musicista di Lorenzo Cherubini, compositore, produttore e polistrumentista.

Quello che colpisce di lui è la sua energia positiva, la sua genuinità e il suo amore per la musica.

Ama vivere la musica da fan, da spettatore, perché poi è questa la vera essenza. Assistere a un concerto ti rimette in equilibrio con il mondo, è una celebrazione della vita. L’importanza del messaggio che arriva dalla musica è la musica stessa.

Usando le parole di Bob Marley, la musica colpisce e non fa fa male. È qualcosa di salvifico.

In questa visione Saturnino ci porta un esempio virtuoso: Risorgimarche.  Un festival che vede la partecipazione di tantissime persone, venute a vivere l’evento in totale armonia. Al termine dei concerti non si trova neanche un rifiuto per terra.

Saturnino non manca di fare una riflessione anche sulla sicurezza, sottolineando come l’Italia sia all’avanguardia nello studio della sicurezza nei grandi eventi, che vedono la partecipazione di una massa di persone, che può diventare incontrollabile. Serve quindi che certe situazioni vengano gestite nel modo più sicuro possibile.

 

Testo e postproduzione video di Graziano Ventroni

SCORRI LA PAGINA E LASCIA UN COMMENTO.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

A SETTEMBRE IN LIBRERIA!